Inaugurazione della nuova esposizione alla stazione centrale di Innsbruck

Un’esposizione permanente fornisce informazioni sulla Galleria di Base del Brennero e sull'asse ferroviario Monaco-Verona

Dalla fine di giugno, i visitatori interessati possono scoprire di più sul progetto della Galleria di base del Brennero e sull'intero asse ferroviario Monaco-Verona grazie a un'esposizione permanente nella parte sud dell'atrio della stazione centrale di Innsbruck. L'esposizione è stata inaugurata il 28 giugno dal sindaco di Innsbruck Georg Willi, dal componente del Consiglio di Gestione di BBT SE Martin Gradnitzer e dal direttore regionale ÖBB del reparto Immobilien West, Robert Possenig.
L'esposizione è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 06:00 alle 22:00. L'ingresso è gratuito.

Un'unica esposizione, ma in una veste sempre diversa
Ogni tre mesi si pone l'attenzione su un nuovo argomento riguardante la Galleria di Base del Brennero e l'asse del Brennero. Il primo evento è un'esposizione sul lotto di costruzione BBT "Gola del Sill", situato a sud di Innsbruck.Il punto focale dell'esposizione permanente sono nove foto retroilluminate, che ogni tre mesi metteranno in risalto un tema diverso legato al progetto. L'esposizione è dotata anche di teche multimediali che forniscono informazioni sul progetto della Galleria di Base del Brennero e sull'asse ferroviario Monaco di Baviera - Verona, sul quale si trova anche il BBT.

La prima esposizione si potrà visitare fino a fine settembre 2021 e invita visitatori, passanti e viaggiatori a immergersi nei lavori alla Gola del Sill, dove si ergerà il portale nord della Galleria di Base del Brennero. L'esposizione successiva da ottobre a dicembre mostrerà come sia possibile realizzare un'opera in sotterranea sotto a un fiume impiegando le più moderne tecnologie di congelamento, prendendo ad esempio il lotto situato più a sud della Galleria di Base del Brennero, il sottoattraversamento Isarco vicino a Fortezza, in Alto Adige.

BBT ritorna alla stazione centrale di Innsbruck
Nella primavera del 2016, dopo sei anni pieni di successo, l'amato infopoint della Galleria di Base del Brennero situato presso la stazione ferroviaria di Innsbruck ha dovuto chiudere le sue porte per lasciare posto alla ristrutturazione e modernizzazione di diversi locali ÖBB all'interno della hall della stazione.

Grazie all'avanzamento lavori raggiunto nel frattempo sia in sotterraneo che in superficie, in particolare nelle aree della gola del torrente Sill e della stazione centrale di Innsbruck "visibili" alla popolazione, l'interesse nei confronti del progetto BBT è aumentato. I visitatori della stazione possono ora seguire costantemente i lavori per la realizzazione della Galleria di Base del Brennero.

Ampia diffusione delle informazioni sul BBT
Oltre alla nuova esposizione presso la stazione centrale di Innsbruck, gli interessati possono ottenere informazioni sull'avvincente progetto europeo della Galleria di Base del Brennero anche presso altri tre punti informativi.

  • Alla stazione di Wörgl la piattaforma interattiva "Accesso nord al Brennero" fornisce una panoramica sulla linea prevista per l'accesso nord al BBT.
  • L'infopoint nel Forte di Fortezza, su un'area espositiva di circa 200 m², presenta l'affascinante versatilità tecnica del progetto del BBT, comprendendo anche gli aspetti ambientali e culturali.
  • Nel fine settimana dal 2 al 4 luglio 2021 (dalle 10:00 alle 17:00) anche il Pianeta Galleria a Steinach am Brenner riapre le sue porte al pubblico con tanti nuovi elementi espositivi, per offrire una panoramica avvincente e fuori dall'ordinario del più grande progetto ferroviario d'Europa.
  • Per ulteriori informazioni: www.bbtinfo.eu und www.tunnelwelten.com