SEMINARIO BBT E SERATA INFORMATIVA SUL CANTIERE DI UNTERPLATTNER

Fine settimana all’insegna della Meccanica delle Rocce alla Galleria di base del Brennero: evento formativo di due giorni a Naz e Fortezza e serata informativa ad Aica.

Ha riscosso grande interesse ed è stato molto apprezzato il seminario organizzato da BBT SE in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri d Bolzano dal titolo ”Richiami di Meccanica delle Rocce e di Statica delle Gallerie”.

 

Il 14 e il 15 giugno 2019, presso la Sala Comunale di Sciaves ed il Forte di Fortezza, si sono riuniti 70 tra ingegneri e geologi che hanno aderito all’invito di BBT SE. Gli argomenti trattati nei due giorni hanno attirato professionisti da tutt’Italia, oltre che gli addetti ai lavori già impegnati presso i cantieri della galleria di base del Brennero, che hanno seguito con grande attenzione le lezioni tenute dall’Ing. Daniela Boldini, Professoressa di Ingegneria e Sicurezza degli Scavi e di Geotecnica presso l’Università di Bologna, e dall’Ing. Stefano Fuoco, Project Manager del lotto Mules 2-3, il più grande lotto costruttivo della galleria di base del Brennero.

Questo seminario, nato da una lunga collaborazione tra BBT SE e l’Università di Bologna, rientra in una serie di attività formative promosse da BBT SE. Per un’opera delle dimensioni della Galleria di base del Brennero lo scambio di esperienze a la condivisione delle conoscenze è di fondamentale importanza. Come afferma l’Amministratore di BBT SE, Raffaele Zurlo, solo personale motivato e ben formato può competere nel mondo del lavoro e ottenere risultati positivi. “Non abbiamo voluto restringere questa iniziativa formativa al team di BBT SE e alle imprese impegnate a Mules e sull’Isarco, ma abbiamo esteso l’invito al Gruppo delle Ferrovie dello Stato, alla Società Italiana Gallerie  e all’Ordine degli Ingegneri di Bolzano. L’evento si è rivelato, grazie agli argomenti trattati, di utilità inaspettata”.

 

Terminata la parentesi formativa la scena si è spostata sul cantiere: all’insegna della trasparenza e del dialogo che caratterizzano il rapporto con la popolazione, i cittadini di Fortezza e di Aica sono stati invitati ad una serata informativa presso il cantiere di Unterplattner. Questo cantiere si trova a ridosso dell’imbocco sud del cunicolo esplorativo. Qui transitano i treni che trasportano i conci prefabbricati necessari per rivestire i tratti di galleria scavati con le tre frese e scorrono i nastri trasportatori che portano il materiale di scavo al deposito e alla fabbrica dei conci. “Sono state illustrate le misure adottate per ridurre il rumore provocato dai treni durante il loro transito e le soluzioni implementate per abbattere il fruscio generato dal nastro trasportatore, che interessano soprattutto l’abitato di Aica”, riassume il sindaco di Naz-Sciaves, Überbacher Alexander. “E stato anche interessante vedere l’impianto di trattamento delle acque, ma siamo contenti di poterci confrontare con i tecnici, nell’ottica della migliore convivenza con questo grande cantiere.”, conclude il vice sindaco di Fortezza Richard Amort.  

“Non possiamo prescindere dall’ascoltare le esigenze della popolazione residente. Il nostro obiettivo come Committente è quello di dialogare con la popolazione e di affrontare con professionalità e serietà le segnalazioni che ci giungono. Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare tutti, i cittadini, le imprese e le autorità che ci permettono di lavorare proficuamente,” conclude l’ing. Zurlo.